Chi Siamo


La storia della famiglia Curti nel mondo del cinema parte nel 1953, quando Antonio Curti, classe 1903, fece il suo ingresso nel mondo della settima arte e da li a poco acquisì l’utilizzo dello storico marchio MINERVA. Da allora si sono succedute altre 2 generazioni nella gestione dell’azienda. Ufficialmente la Gruppo Minerva International viene fondata nei primi anni settanta, sulla scorta delle esperienze di settore già maturate dal socio fondatore Ermanno Curti, classe 1930 (figlio di Antonio). Sin dai primi anni di attività, MINERVA si è affermata nel panorama nazionale della distribuzione e della produzione cinematografica. Nella seconda metà degli anni ottanta, nell’azienda di famiglia inizia la collaborazione di Gianluca Curti, la terza generazione, il cui ingresso nel management aziendale permette di sviluppare notevolmente l’internazionalizzazione dell'azienda ed avviare una politica di espansione commerciale, contestualmente ad una crescente azione di produzione ed acquisto di film-library. Dal 2011 Minerva è presente anche negli Stati Uniti con il brand RaroVideo Usa, diretto da Stefano Curti, entrato nel gruppo nel 1999 e co-fondatore del concept editoriale RaroVideo. Il gruppo, dunque, opera da più di 60 anni nel settore dell’entertainment e dell’audiovisivo a livello nazionale e internazionale nella veste di produttore, distributore ed editore multimediale. Nel corso della sua attività l’Azienda ha acquisito e consolidato una library oggi rappresentata da circa 1.500 titoli, per un totale, tra film, serie TV e documentari, di oltre 2.500 ore di programmazione

 

Le divisioni operative del gruppo sono:

Produzione: MINERVA PICTURES

Nel campo della produzione, Minerva è fortemente attiva sia in campo nazionale che in quello internazionale; fra i tanti titoli troviamo INGANNEVOLE E’ IL CUORE PIU’ DI OGNI COSA (2004), diretto ed interpretato da Asia Argento, con Jeremy Renner, Winona Ryder e Peter Fonda, basato sul romanzo omonimo di JT LeRoy, e JUST LIKE A WOMAN (2012), movie on the road con Sienna Miller e Golshifteh Farahani, per la regia di Rachid Bouchareb.
La volontà di proporre un cinema che tenti di indagare il reale e il sociale porta Minerva a co-produrre con Bibi Film e Rai Cinema, nel 2009, il film FORTAPASC, basato sulla storia vera di Giancarlo Siani, il giornalista ucciso dalla Camorra. Il film conquista 3 Ciak d'oro, il 28° Premio Internazionale "Sergio Amidei" alla Miglior Sceneggiatura Cinematografica e il Globo d'Oro per la miglior regia. Da allora, quello dell’impegno sociale è uno dei caratteri fondamentali delle produzioni Minerva. È sempre del 2009 la realizzazione del docu-film italiano NAPOLI, NAPOLI, NAPOLI, diretto da Abel Ferrara. Il film è stato pubblicato nella collana homevideo RaroVideo, ottenendo un immediato successo. E' seguita poi la produzione - con Margherita Film e Rai Cinema - di TATANKA (2010), di Giuseppe Gagliardi, tratto da una storia di Roberto Saviano e interpretato da Clemente Russo e Giorgio Colangeli; nel 2011 è stata la volta di WORKERS, commedia di Lorenzo Vignolo premiata in diversi festival nazionali, interpretato da Dario Bandiera, Paolo Briguglia, Nino Frassica e Francesco Pannofino.
Sempre nel 2011 Minerva co-produce LA-BAS / EDUCAZIONE CRIMINALE, opera prima di Guido Lombardi ispirata alla strage di Castel Volturno del 2008. Presentato nel 2011 alla 26° Settimana Internazionale della Critica, nell’ambito della 68° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, è risultato vincitore del “Leone del Futuro”, premio miglior Opera Prima Luigi De Laurentiis, e del premio del Pubblico “Kino”, ed ha ottenuto altri vari importanti riconoscimenti in festival italiani ed internazionali. Lombardi ha poi realizzato il suo secondo lungometraggio, TAKE FIVE, nel 2013, prodotto ancora una volta da Minerva, Figli del Bronx ed Eskimo: un gangster movie presentato durante l’8ª edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, ottenendo un ottimo riscontro da parte della critica.

 

Se quello dell’impegno sociale è uno dei filoni a cui è posta particolare attenzione, stessa cosa si può dire del cinema di genere thriller. Minerva ha prodotto opere che sono divenuti veri e propri classici moderni del genere, come UBALDO TERZANI HORROR SHOW, l’opera seconda del giovane regista romano Gabriele Albanesi, che ha ottenuto notevoli consensi anche in USA, ed è stata trasmessa, con un elevato sharing di gradimento, in prima visione TV su Sky.
Altro filone che Minerva ha deciso di arricchire è quello documentaristico: dopo il successo di THE SUMMIT, menzione speciale ai Nastri d’Argento Documentari 2013, distribuito a febbraio 2013 al cinema e patrocinato da Amnesty International, realizzato in regime di coproduzione con Telemaco e Thalia Group, è stato realizzato LA FABBRICA DELLE RIVOLUZIONI, presentato con grande consenso di pubblico al Bifest 2013. 
Insieme a Figli del Bronx, Eskimo e Rai Cinema, è stato realizzato il documentario LARGO BARACCHE, per la regia di Gaetano Di Vaio, presentato all’edizione del 2014 del Festival Internazionale del film di Roma e vincitore del Premio DOC/IT nella sezione Prospettive Italia.
Inoltre in coproduzione con Italian Art Movie è stato realizzato, nel 2015, il film pilota della serie dedicata a nove artisti del Rinascimento italiano: LA MADONNA DEL PARTO E LA LEGGENDA DELLA VERA CROCE, diretto da Alessandro Perrella e imperniato sulla figura di Piero Della Francesca.

E’ in fase di post produzione il documentario: 'NDRANGHETA - LE VERITA' NASCOSTE.

Due delle produzioni di Minerva Pictures sono state selezionate per la 72esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia: PER AMOR VOSTRO realizzato insieme a Buena Onda, Eskimo, Figli Del Bronx, Gaundri e Bea Production Company, ha partecipato in Concorso al Festival. Protagonista di questo nuovo lungometraggio di Giuseppe Gaudino è la splendida ed intensa Valeria Golino nei panni di Anna, una donna prigioniera dei doveri e della famiglia, ruolo che le è valso la Coppa Volpi per la migliore intepretazione femminile.

ITALIAN GANGSTERS di Renato De Maria, è stato invece presentato nella sezione "Orizzonti". Il documentario, prodotto da Minerva con Istituto Luce Cinecittà, è un viaggio inedito e spettacolare nelle imprese più eclatanti della mala nostrana, trent’anni di storie violente consacrate dalla cronaca e dal cinema. Una galleria di volti, testimonianze e filmati d’epoca tratti dalla library di Rarovideo, con il meglio dei film di genere.

Nel Settembre 2015 è uscito in sala l'ultimo film di Tonino Zangardi L'ESIGENZA DI UNIRMI OGNI VOLTA CON TE, storia d’amore on the road con Marco Bocci e Claudia Gerini, mentre a Novembre è stata la volta di UNO PER TUTTI (Mimmo Calopresti), un noir psicologico tratto dall’omonimo romanzo di Gaetano Savatteri, con Giorgio Panariello, Thomas Trabacchi, Fabrizio Ferracane e Isabella Ferrari. Giorgio Panariello è stato candidato al Globo d’oro della stampa estera quale miglior interprete maschile.

Nel 2016 ha prodotto il film CIAO BROTHER, pellicola comica scritta da Giulio Base e diretta da Nicola Barnaba, con il duo comico Pablo & Pedro, Benedicta Boccoli e Mietta. 

Nel 2017, oltre a realizzare FALCHI, crime-noir di Toni D’Angelo con Fortunato Cerlino e Michele Riondino, ha coprodotto con Fabula Film PICCOLI CRIMINI CONIUGALI di Alex Infascelli con Sergio Castellitto e Margherita Buy, e ha coprodotto con Bronx e Tunnel VELENO, che tratta il tema della Terra dei Fuochi e il dramma vissuto dai suoi abitanti: la regia è stata affidata a Diego Olivares, nel cast Salvatore Esposito, Massimiliano Gallo e Luisa Ranieri. Sempre con Tunnel e Bronx ha coprodotto il film commedia GOMORROIDE.

Sempre nel 2017 ha coprodotto con SKY il film comedy/horror TAFANOS, per la regia di Riccardo Paoletti.
 

Distribuzione Internazionale: MINERVA INTERNATIONAL

Divisione dedicata alla distribuzione internazionale, in sintesi una foreign sales agency giovane e dinamica, che partecipa direttamente con il proprio staff e propri spazi espositivi ai  più grandi eventi/mercati dell’anno (Mipcom, Mip, Cannes film festival, Venezia, Berlino,Toronto,Roma).

Home Video e Digitale: RARO VIDEO

Divisione editoriale di distribuzione di opere filmistiche sempre di elevato e riconosciuto livello artistico, spesso inedite in Italia ed in Europa. RaroVideo, sul mercato dal 1999, è divenuto leader in Italia nel segmento di riferimento, proponendo pubblicazioni dedicate alle arti visive, lavorando con un approccio interdisciplinare, focalizzando l’attenzione sulla qualità del lavoro artistico e del contenuto editoriale. Fanno parte del catalogo lavori che vanno dai film classici all’animazione, dall’ avanguardia sperimentale alle video performances. Tra i cineasti che arricchiscono il catalogo RaroVideo ricordiamo: Andy Warhol, Amos Gitai, Paul Morrissey, Derek Jarman, Roberto Rossellini, Shinya Tsukamoto, Rainer Werner Fassbinder, Jean-Luc Godard, Werner Herzog, Krzysztof Kieslowski, Lars von Trier, Tinto Brass, Jean Cocteau, Pedro Almodovar, Ciprì e Maresco, Alejandro Jodorowsky, Yasujiro Ozu, Nagisa Oshima, Claude Chabrol, Pier Paolo Pasolini, Carmelo Bene, Paolo Gioli, Martin Scorsese, Mario Bava, Peter Jackson, Fernando di Leo, Antonio Pietrangeli e molti altri. 
RaroVideo è stato il primo editore al mondo a pubblicare in versione restaurata il capolavoro di Stanley Kubrick, FEAR AND DESIRE, primo lungometraggio del famoso regista che per molti anni era stato considerato perduto. Ha inoltre restaurato IL CONFORMISTA di Bertolucci inedito in Italia in dvd e bluray, ed ha pubblicato in dvd i film di Andy Warhol: da The Chelsea Girls a My Hustler, dai film muti a The Nude Restaurant o Lonesome Cowboys (che sono poi stati riproposti nella Andy Warhol Anthology alla fine del 2006).

Recentemente all’interno di RaroVideo è stato fatto confluire il catalogo di MINERVA CLASSIC, dove sono collezionati film del calibro di: IL GENERALE DELLA ROVERE di Roberto Rossellini, UOMINI CONTRO di Francesco Rosi, IL CAPPOTTO di Alberto Lattuada, FRATELLO SOLE SORELLA LUNA di Franco Zeffirelli, SBATTI IL MOSTRO IN PRIMA PAGINA di Marco Bellocchio, MIMI’ METALLURGICO FERITO NELL’ONORE di Lina Wertmuller, LA CLASSE OPERAIA VA IN PARADISO di Elio Petri, LA CHIAVE di Tinto Brass, HAMAM - IL BAGNO TURCO di Ferzan Ozpetek , diverse opere di Totò e Alberto Sordi.

RAROVIDEO USA:

Affermatasi in Italia come marchio di garanzia e passione per il cinema, RaroVideo è sbarcata nel 2011 negli USA, con il brand RaroVideo USA, ed in pochissimo tempo si è guadagnata, in quel mercato estremamente competitivo, una larga fascia di sostenitori e l’affetto della critica che l’ha definita, sul New York Times, “The finest European film boutique”. Alla pubblicazione dell’opera di Fernando Di Leo, ivi compresa “la trilogia della mala” (Milano calibro 9 - La mala ordina - Il boss) che è stata per mesi in vetta alla classifica di vendita Amazon, è seguita la pubblicazione di opere attesissime, caposaldi del cinema italiano, quali: I CLOWNS di Federico Fellini, GRUPPO DI FAMIGLIA IN UN INTERNO di Luchino Visconti, VENGA A PRENDERE IL CAFFÈ DA NOI di Alberto Lattuada, ADUA E LE COMPAGNE di Antonio Pietrangeli, LA NOTTE DEI DIAVOLI di Giorgio Ferroni, I LUNGHI CAPELLI DELLA MORTE di Antonio Margheriti, IL CONFORMISTA di Bernardo Bertolucci e molti altri.