Il merlo maschio proiettato l’8 luglio per la Rassegna: “Cento anni sullo schermo. L’arena in sette film”

In occasione del centenario del festival lirico dell’Arena di Verona, dal 25 giugno al 6 agosto 2013 in Sala Convegni del Palazzo della Gran Guardia a Verona, la Fondazione Arena di Verona e il Verona Film Festival presentano la rassegna

CENTO ANNI SULLO SCHERMO. L’ARENA DI VERONA IN SETTE FILM

Tra i film in programmazione, il 9 luglio alle ore 21 verrà proiettato Il merlo maschio, di Pasquale Festa Campanile, con un’indimenticabile Lando Buzzanca nei panni di Niccolò Vivaldi, violoncellista di fila nell'orchestra dell'Arena di Verona, che è afflitto da un complesso d'inferiorità a causa della mancata realizzazione delle sue aspirazione artistiche e della scarsa considerazione che tutti hanno di lui. Animato da uno spirito di rivalsa egli prova una curiosa sensazione di piacere allorché si rende conto della forte attrazione che la propria moglie Costanza suscita negli uomini. Da quel momento, comincia - in un primo tempo fotografandola nuda a sua insaputa, poi convincendola a posare regolarmente per lui - ad esibire le foto della moglie: prima ad un collega d'orchestra dal quale riceve un'ammirata attenzione, poi a un settimanale per soli uomini, ottenendone la pubblicazione. Costanza, sinceramente innamorata del marito sempre più esaltato per i successi ottenuti, accetta persino di esibirsi nuda davanti ai ventimila spettatori che gremiscono l'Arena di Verona. Ma la strana ossessione di Niccolò lo porta alle estreme conseguenze..