Iniziano oggi le riprese della commedia "Non è vero ma ci credo"

Iniziano oggi le riprese della commedia Non è vero ma ci credo, prodotta da Notorious Pictures e Lotus Production, una società di Leone Film Group, con Minerva Pictures.
La regia è di Stefano Anselmi, tra i suoi lavori precedenti Agrodolce, fiction di Rai 3, il cortometraggio Alice e numerosi documentari tra cui Opinioni di un clown e Racconti della Briganta.

Autori e attori protagonisti sono i VJ Nunzio Fabrizio Rotondo e Paolo Vita, al loro esordio cinematografico dopo il successo del film tv Innamorati di me.
Sul set al fianco della coppia ci saranno Maurizio Mattioli (Sconnessi, Sei mai stata sulla luna?, Immaturi), Loredana Cannata (Magnifica Presenza, Youth – La giovinezza, Napoli Velata), Micol Azzurro (Tutti i santi giorni, Le leggi del desiderio), Elisa Di Eusanio (Benedetta follia) , Giulia Di Quilio (La sconosciuta, Il ministro), Maurizio Lombardi (Metti la nonna in freezer, Chi m’ha visto?) e Yari Gugliucci (Rodolfo Valentino - La leggenda).

Nel film, Nunzio e Paolo sono amici da sempre ma il loro sodalizio ha prodotto solo una serie di business falliti finanziati dalle loro mogli, che adesso minacciano di sbatterli fuori di casa. I due cercano il riscatto aprendo un ristorante vegetariano finché, per compiacere un critico culinario da cui dipendono i loro destini, si trovano di fronte alla necessità di trasformare il locale in una bisteccheria. Vegetariani convinti, Nunzio e Paolo non hanno alcuna intenzione di mettersi davvero a cucinare animali.
Possono bistecche vegetali essere spacciate per vera carne? È l’inizio di una spirale di eventi esilaranti!