Il 45esimo Festival del cinema di Rotterdam omaggia Claudio Caligari

A Rotterdam, nell'ambito del Festival del Cinema che, giunto alla sua 45esima edizione sta diventando una delle realtà cinematografiche più longeve e strutturate di Europa, è stata dedicata una retrospettiva al cinema di Claudio Caligari.

Regista sui generis, mito del cinema underground italiano, che con la sua unica trilogia composta da Amore Tossico, L'odore della Notte e Non essere cattivo, ha fotografato in modo vero e amaro la deriva periferica romana e il mondo della tossicodipendenza, Claudio Caligari si è distinto per la purezza grezza e sincera del suo cinema.

L'odore della notte, seconda e penultima pellicola della sua trilogia è la storia di un gruppo di violenti rapinatori del Prenestino, a cavallo tra la fine degli anni ’70 e inizi degli anni ’80. Il loro capo è Remo Guerra, un personaggio contraddittorio, un ragazzo di borgata arrabbiato: le sue rapine, più che atto criminale fine a se stesso, sono in realtà aggressioni verso una classe sociale che disprezza, che odia. Il protagonisti sono Valerio Mastandrea, Marco Giallini e Ettore Tirabassi. Compare anche Little Tony nel ruolo di sé stesso.

Guarda il trailer del film: https://www.youtube.com/watch?v=pu15OdlQnWU