Diane Keaton, icona del cinema hollywoodiano, compie 70 anni

Diane Keaton, la celebre musa di Woody Allen che proprio per l’interpretazione in Io e Annie nel 1978 fu insignita dell’Oscar a Miglior Interprete femminile, compie oggi 5 dicembre 2016 70 anni. Attrice, ma anche regista, produttrice e fotografa, Diane Keaton è una delle icone senza tempo del cinema hollywoodiano.

Figlia di una fotografa dilettante, la Keaton si innamora della scena e del mondo dello spettacolo quando la mamma decide di partecipare ad un concorso locale e la piccola Diane vive l’esperienza dall’interno, dal dietro le quinte; si iscrive presto a diverse scuole di recitazione, per poi trasferirsi a New York e frequentare la Actor’s Equity Association. È proprio nella Grande Mela che avviene l’incontro che le cambia la vita, quello con il geniale Allen, che dopo averla notata sul palco dell’off-Broadway la scrittura per la versione teatrale di Provaci ancora Sam.
Il passo dal teatro al cinema è repentino quanto obbligato; e la talentuosa e bellissima attrice, che ricalca sempre più i passi della sua eroina Katrine Hepburne, viene scritturata da Francis Ford Coppola che le propone il ruolo di Kay Adams, moglie di Michael Corleone ne Il padrino; il suo ruolo divverà capitolo dopo capitolo sempre più centrale, divenendo il consigliere e il confidente del boss suo marito.
Nel frattempo tra la Keaton, ormai affermata nel suo ruolo di attrice, e Woody Allen, nasce un sodalizio artistico e sentimentale che durerà molti anni e che vedrà l’attrice quale protagonista delle pellicole newyorchesi più riuscite del cineasta, prime fra tutte Io e Annie e Manhattan.
L’unione con Allen termina nel 1980 e nel la Keaton si lega sentimentalmente a Warren Beatty, che la scrittura per l’appassionato ruolo di Louise Bryant in Reds, interpretazione che la avvcina di nuovo all’Oscar e le vale un David di Donatello come Miglior Attrice straniera.

Dopo alcune prove in regia, oggi la Keaton spende sempre più tempo con la macchina fotografica in mano, ricalcando da professionista le orme amatoriali della madre; colleziona opere d’arte contemporanea, e si dedica alla recitazione sempre più saltuariamente, ritrovando a volte anche i suoi autori preferiti come Lawrence Kasdan che nel 2012 l’ha diretta in Darling Companion.
In questa pellicola, distribuita in Italia da Minerva Pictures, la Keaton riveste i panni di Beth, una donna trascurata dal marito, medico chirurgo molto preso dal suo lavoro, che trovato un cane randagio lo porta a casa per prendersi cura di lui. Nel corso di un soggiorno nella casa in montagna, dove si celebra il matrimonio di una delle due figlie, il cane, Freeway, si perde nel bosco. La scomparsa del cane metterà in atto una serie di dinamiche, svelando equilibri precari, rimproveri, debolezze, in una sorta di resa dei conti in un faccia a faccia col marito.

Darling Companion è disponibile su:

The Film Club
http://www.thefilmclub.it/contenuti/darling-companion/161876

Itunes
https://itunes.apple.com/it/movie/darling-companion/id663330983

Mymovieslive
http://www.mymovies.it/film/2011/darlingcompanion/live/

Google Play
https://play.google.com/store/movies/details/Darling_Companion?id=DDmB38_o_Og&hl=it